Analisi della Concorrenza Online con l’Analisi Comparativa

Home » Analisi e Statistiche » Google Analytics » Analisi della Concorrenza Online con l’Analisi Comparativa

Pubblicato il 15 novembre 2016 da Yuri Carlenzoli nella categoria Google Analytics - Nessun commento

L’analisi comparativa di Google Analytics è strumento molto semplice e gratuito ma allo stesso affidabile che permette di fare l’analisi della concorrenza online.

analisi concorrenza online gratis

Con Google Analytics puoi fare un analisi strategica della concorrenza online, a gratis.


Sapendo quali sono gli “obiettivi” di chi vuole conoscere/analizzare le statistiche dei concorrenti online, come premessa di questo articolo devo necessariamente dire che tramite l’analisi comparativa di Google Analytics non si vedranno le statistiche del sito web di un determinato competitor, ma, i dati visualizzati possono essere molto utili per migliorare il proprio marketing online.

Cos’è l’analisi comparativa di analytics

L’analisi comparativa di Google Analytics infatti non è un’analisi della concorrenza online che raffronta singoli siti web, sono dati aggregati provenienti dagli account di Google Analytics di siti web dello stesso settore, che, verranno confrontati con i dati dell’account di Google Analytics del sito web con cui si accede allo strumento.

In pratica l’analisi comparativa di Google Analytics permette di sapere la media delle statistiche dei siti web con visite simili e nello stesso settore rispetto al sito web con il quale si utilizza l’analisi comparativa.

Utilità effettiva dell’analisi comparativa

Questi dati aggregati sono molto utili seppur siano solamente una media, e, anche se ci possono essere interpretazioni non ci vuole molto per capire a cosa può essere effettivamente utile l’analisi della concorrenza online che si può fare con l’analisi comparativa di Google Analytics.

Tramite l’analisi comparativa di Google Analytics si potranno, ad esempio, dirigere investimenti di online marketing in base il canale, vedere in che aree il sito web va bene e dove può migliorare.

Tramite un esempio verosimile, con l’analisi comparativa di Google Analytics si potrebbe vedere ad esempio che il proprio sito web a confronto della concorrenza dei siti web, con numero di visite simili e nello stesso settore, fa più visite assolute, più visite tramite i motori di ricerca ed i social network ma meno tramite e-mail ed AdWords.

In questo caso si potrebbe ad esempio pensare di:

  • Aumentare il budget di Google AdWords;
  • Pubblicare di più con la newsletter.

Varie sfumature possono comunque esserci nell’interpretazione dei risultati, negli esempi sopra riportati si potrebbe tentare di migliorare l’esistente, posizionando diversamente il form per l’iscrizione alla newsletter invece che mandare più email, ad esempio.

Utilizzo strategico

Non solo, interpretare i risultati online altrui per migliorare i propri tramite l’analisi comparativa di Google Analytics può essere meno scontato e “fuorviante” come può esserlo ad esempio basarsi solamente sul colore verde o rosso delle percentuali mostrate dell’analisi comparativa, l’utilità maggiore è più strategica.

Sempre aiutandomi con un esempio: se nella sezione “canali” dell’analisi comparativa si vede che si hanno più nuovi utenti provenienti tramite Google AdWords il numero e la percentuale della casella sarà verde e quello della concorrenza rosso.

Potrebbe non essere un male per la concorrenza avere valori “peggiori”, infatti si potrebbe pensare di tentare di ottimizzare il rendimento di Google AdWords utilizzando il remarketing di Google AdWords se non si fa pubblicità tramite remarketing, si testerà una nuova strategia e si vedranno i risultati.

Infatti, in base il segmento di pubblico, le persone che visualizzano il sito web tramite remarketing potrebbero averlo visitato in precedenza tramite AdWords od altri canali, e potrebbero visualizzare il sito web per compiere l’azione di conversione che prima non avevano fatto quindi non saranno nuovi utenti e la loro visita durerà probabilmente meno.

Come usare l’analisi comparativa di Google Analytics

Usare l’analisi comparativa di Google Analytics è molto semplice, o meglio, accedere alla funzionalità è elementare, come ho appena scritto interpretare i risultati della concorrenza può essere anche strategico.

Per vedere i dati forniti dall’analisi comparativa di Google Analytics non bisogna far altro che entrare nella proprietà web di Google Analytics per la quale si vuol vedere la concorrenza e portarsi in “Pubblico/Analisi comparativa“:

usare analisi comparativa analytics

L’analisi comparativa di Google Analytics è raggiungibile facilmente.


Dopo aver fatto l’accesso nella sezione dell’analisi comparativa potrebbero non vedersi dati, bisogna prestare attenzione a selezionare il giusto settore verticale del sito web ed anche il paese, come mostrato tramite le frecce presenti nell’immagine qui sopra.

Fatto questo, vi sarà possibile vedere come si comporta il vostro sito web in base la concorrenza online, in base i canali di traffico, la località ed i dispositivi mobili utilizzati dalle persone.

Tre considerazioni finali

  • Dato che tra un intervallo di visite ed un altro (500-1000, ad esempio, e si fanno 600 visite al giorno) può esserci anche molta differenza, non bisogna interpretare i dati come 100% assoluti, è una media, ma comunque molto utile, com’è stato spiegato in questo articolo;
  • Durante la configurazione di Google Analytics, o dopo, se in “Amministrazione/Impostazioni proprietà” definisci il settore verticale del tuo sito web non è un male, i dati verranno raccolti in forma anonima e verrà fatta una media, in più persone lo fanno più è utile, per tutti;
  • Prima di controllare l’analisi comparativa, se il tuo sito web è nuovo o se è appena stato aggiornato aspetta qualche mese, un tempo ragionevolmente necessario per far si che il numero di visite sia stabile.

Conoscevi questa caratteristica di Google Analytics? La usavi strategicamente per fare un’analisi della concorrenza online?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.