Internazionalizzare VS Localizzare (Online)

Home » Internazionalizzazione » Internazionalizzare VS Localizzare (Online)

Pubblicato il 25 luglio 2014 da Mariachiara Marsella nella categoria Internazionalizzazione - Nessun commento

Prima di affrontare il ruolo che queste due attività rivestono in ambito web, con tutte le necessarie “implicazioni” del caso (SEO, SEM, Social) è bene indicare la loro definizione così come ce la offre un qualsiasi vocabolario online e non:

  • localizzare: circoscrivere e restringere qualcosa;
  • internazionalizzare: diffondere qualcosa a livello internazionale.
differenze internazionalizzazione e localozzazione

Internazionalizzazione VS Localizzazione

Già le semplici definizioni ci aiutano a capire la diversità concettuale tra le due parole.
Internazionalizzare un sito web significa renderlo disponibile (correttamente visibile e usabile per gli utenti e correttamente archiviabile da parte del motore di ricerca) in più mercati internazionali utilizzando accorgimenti tanto tecnici quanto linguistici. Per fare un esempio, quindi, un sito e-commerce (e non solo) in più lingue, più mercati (inglese, francese, tedesco e così via).

Localizzare un sito web significa provvedere fare in modo che la sede fisica di un attività abbia la sua corrispondenza nell’online (e viceversa) attraverso alcuni accorgimenti tecnici e contenutistici. Per fare un esempio, il sito web dell’impresa di pulizie che opera a Milano, piuttosto che a Roma o in altre città.

E’ pertanto chiaro che esistono sicuramente elementi comuni (entrambi necessitano di accorgimenti tanto tecnici quanto contenutistici) tuttavia la differenza sta proprio nella tipologia di accorgimenti.

Internazionalizzare correttamente

Guardando agli aspetti maggiormente tecnici dell’ottimizzazione on-site del sito web destinato anche ad altri paesi (internazionalizzato) ci sono alcune indicazioni di base da rispettare affinché i motori di ricerca possano interpretare correttamente i contenuti e Google fornisce una guida a tal proposito (https://support.google.com/webmasters/answer/182192?hl=it).

Ma non basta; gli accorgimenti tecnici, da soli, non sono in grado di offrire un’esperienza utente davvero soddisfacente, in questo caso entrano in gioco i contenuti, il modo di comunicare e l’utilizzo di espressioni o idiomi che non possono essere “semplicemente” tradotti da una lingua a un’altra. In questo caso lo studio del target e la definizione delle c.d “personas” può davvero fare la differenza.

Guardando, invece, agli elementi tecnici on-site di base che valorizzano gli elementi strutturali di un sito web destinato a un mercato locale, possiamo fare riferimento ai meta dati di Schema.org dedicati, appunto, al Local Business (http://schema.org/LocalBusiness).

Se differenziare le due strategie dal punto di vista dell’ottimizzazione on-site ha un senso, lo ha ancora di più pensare a diversificare, in modo corretto, le strategie di comunicazione quando si utilizzano i Social e/o l’ADV tanto per l’internazionalizzazione quanto per la localizzazione.
Si pensi, ad esempio, a una campagna Facebook o alle landing pages per Google AdWords destinate a un mercato locale, sapevate che aggiungere espressioni dialettali e/o riferimenti locali può aiutarvi a ottenere maggiore interazione?

Sito web mobile

Non è un segreto che il modo di navigare da mobile (e quindi di cercare informazioni) è piuttosto diverso da paese a paese (anche Google ce lo ricorda, c’è un interessante report “The New Multi-Screen World: Understanding Consumer Behaviourhttp://www.thinkwithgoogle.com/research-studies/the-new-multi-screen-world-study.html).

In questo caso, qualora si volesse tentare la strada dell’internazionalizzazione, considerando che ci sono paesi molto più “mobile addicted” del nostro, uno studio approfondito anche (e soprattutto) di questo settore ci aiuterà a raggiungere in modo più efficace i nostri obiettivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.