Marketing Multicanale, Dev’Essere Diversificato, ma Coerente

Home » Internet Marketing » Multicanale » Marketing Multicanale, Dev’Essere Diversificato, ma Coerente

Pubblicato il 23 gennaio 2015 da Yuri Carlenzoli nella categoria Multicanale - Nessun commento

In questo articolo, in modo semplice è spiegato a PMI, micro PMI e qualsiasi piccola attività perché il marketing multicanale dev’essere sia diversificato in base il canale ma allo stesso tempo dev’essere coerente, in qualcosa uguale.

marketing multicanale PMI

Il marketing multicanale per piccole aziende in pratica, l’introduzione

L’introduzione e premessa necessaria che faccio ora, prima di iniziare questo articolo è che esso è stato scritto e pensato per PMI, micro PMI o comunque aziende di piccola entità e non per chi può permettersi di affidare a terzi la gestione del marketing aziendale o che magari ha un team dedicato in azienda, ha lo scopo di far comprendere semplicemente l’utilizzo di vari canali di promozione nel marketing online, multicanale appunto, anche per poterli gestire meglio in autonomia.

Il Marketing multicanale non è solo per agenzie di comunicazione o guru

Una piccola introduzione al marketing multicanale, sia esso online che offline è obbligatoria giust’appunto che questo articolo non è rivolto a chi è un professionista ma chi si è da poco avvicinato/a con il proprio sito web di recente costruzione o chi lo deve ancora fare e che quindi non ha dimestichezza con il marketing multicanale e con il marketing, online od offline.

Seppur il marketing multicanale sia concepito principalmente per vendere non è solo questo, in parole povere è un insieme di processi pianificati che aiutano la vendita, il rapporto con la clientela presente e futura ed anche un metodo per far percepire alle persone il messaggio che si vuole trasmettere, quest’ultimo aspetto del marketing multicanale è quello trattato in questo articolo e non riguarda solamente PMI od aziende ma può essere usato anche “per vendere sé stessi“, od il proprio personal brand.

Per chi non avesse chiaro il concetto, riassumendo cos’è il marketing multicanale in pochissime parole “terra terra”, si può dire che è la promozione in vari “luoghi”, che possono anche interagire tra loro. Questo al giorno d’oggi possono farlo tutti molto semplicemente e/o con un irrisorio sforzo economico dato che questo luoghi possono essere i vari social network, un sito web e volantini pubblicitari se si ha una PMI/micro PMI che vende prodotti od offre servizi al dettaglio.

La coerenza del marketing multicanale

Come annunciato in precedenza il messaggio che si vuol far percepire alle persone, ai clienti, ai potenziali clienti o semplicemente ai follower è tutto anche per il marketing multicanale, dev’essere coerente con quelli che potrebbero essere i principi aziendali, come si vuol venire percepiti od altro.

Questo a volte può essere un problema per PMI o comunque per chi si gestisce il marketing online, infatti, se il messaggio di fondo dev’essere solo uno i modi in cui va detto devono essere diversi, infatti, ogni canale, oppure semplificando si può dire ogni piattaforma, ha il suo target di utilizzatori abituali, il suo tipo di utilizzo e le sue best practices di utilizzo.

Il problema alla gestione del marketing multicanale per piccole realtà è generato sopratutto dal fatto che si va a scontrare con l’automatizzazione desiderata per velocizzare il lavoro, che online è possibile fare per amplificare il proprio messaggio, però fare marketing multicanale, non è, non è solo riportare un messaggio su più piattaforme online (canali) quali ad esempio Twitter, Facebook, ecc.

Semplificando molto con un esempio:

Se l’azienda “XY” vuole pubblicizzare sui suoi propri profili social di Facebook e Twitter un nuovo servizio o prodotto, il link al proprio sito web dove sono elencate caratteristiche e prezzi può non bastare, e, la descrizione, anche per motivi di spazio/caratteri dovrà essere diversa, il prodotto o servizio lo si potrà presentare differentemente ma le qualità da evidenziare saranno le medesime.

Suggerimenti per la gestione del marketing multicanale

Per concludere questo articolo ti voglio dare qualche semplice e concreto consiglio riguardante la gestione del marketing multicanale:

  • Programma una strategia per la gestione di tutti i canali, prima di pensare agli obiettivi e ricordati quale dev’essere il filo conduttore, tieni a mente che la conversione non è l’unico (e primario) obiettivo;
  • Cerca sempre di avere la padronanza delle piattaforme, in semplici parole, ad esempio, se non usi Twitter od un qualsiasi social e non ne sai a pieno le caratteristiche e le dinamiche, piuttosto di rovinare la reputazione del brand su quel canale evita di “bombardarlo” con pubblicità;
  • Se vuoi automatizzare fallo pure ma ricordati di essere presente per rispondere a commenti, critiche, ringraziare in caso di complimenti, ecc.;
  • Per ultimo ma non per meno importante tieni a mente che il marketing multicanale può e dev’essere anche integrato tra i vari canali per essere efficiente, ma questo aspetto ed altri verranno trattati in altri articoli.

Ti è stato utile questo articolo?, l’hai trovato scontato?, hai qualcosa d’aggiungere? Condividilo sui social network e/o lascia un commento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.