La Banda Larga/Ultra Larga è Utile?

Home » Infrastruttura Aziendale » Reti Informatiche » La Banda Larga/Ultra Larga è Utile?

Pubblicato il 01 settembre 2015 da Yuri Carlenzoli nella categoria Reti Informatiche - Nessun commento

Molto spesso, a livello locale, provinciale o regionale vengono presentati progetti d’investimento per la realizzazione di infrastrutture che permettono l’accesso ad internet con la banda larga, o, più recentemente tramite banda ultralarga, ma, queste cose sono realmente utili?

banda larga ultralarga

Introduzione alle utilità della banda larga od ultralarga

Dato che il livello di alfabetizzazione digitale (conoscenza di informatica ancora prima che di internet) che c’è sia nei piccoli paesi ma in Italia più in generale è bassa, in questo articolo, invece che dire come migliorare il business online di un’attività oppure dare suggerimenti per andare online come si deve verrà fatto un passo indietro, tenendo però presente l’attualità riguardante internet, viene fatta una introduzione con parole spicce ed esempi alla vera utilità della banda larga od ultralarga, per le aziende e non solo.

Inutile negarlo, l’accesso ad internet ad alta velocità è utile, però la vera utilità, come qualsiasi altra cosa, sta nel metodo il quale si utilizza il mezzo, non in cosa consiste il mezzo od altro, in questo articolo quindi, visto che non è fatto da una istituzione “di parte” che fa vedere solo quello che ha fatto verrà fatta un introduzione alla reale utilità della banda larga/ultralarga per le persone e le aziende, non per gli elettori (per prendere voti).

Utilità della banda larga per le amministrazioni pubbliche

Quando anche tramite i loro siti web ufficiali da vari enti vengono presentati progetti riguardanti gli investimenti fatti per la realizzazione di opere riguardanti la connessione ad internet ad alta velocità (tecnologia hyperlan, ADSL o fibra ottica), essi perlopiù vengono dichiarati utili per le amministrazioni locali o comunque non dotate di collegamento ad internet ad alta velocità perché permettono (possono permettere) risparmi, è vero, ma internet ad alta velocità non è utile solamente per le amministrazioni.

Se la banda larga od ultralarga fosse utile solamente per le amministrazioni pubbliche sarebbero solamente soldi pubblici utilizzati per la macchina dello stato, non farebbero generare ne ritorno sull’investimento ne ricchezza o comodità, alle persone ed alle aziende.

Il problema sta appunto nel modo in cui viene presentata la banda larga/ultralarga, ovvero, da come viene presentata sembra sia utile solo per le istituzioni e viene illustrata con parole quali “digitalizzazione“, “infrastrutture di rete“, “territorio“, “occupazione“, “produttività” o simili, che, se non contestualizzate sono parole che non servono a nulla.

Utilità della banda larga per le persone

Le persone usano molto internet, sopratutto i più giovani, e non solo tramite computer o dispositivi mobili, anche tramite console per videogiochi o televisori (Smart TV) hanno la possibilità di accedere ad internet, e, se vi accedono ad una velocità adeguata l’esperienza di utilizzo è migliore.

Che la banda larga od ultralarga permetta di usufruire più velocemente di contenuti su Facebook o di vedere video su YouTube senza dover aspettare il caricamento, solo per fare due esempi, non è la vera utilità che ha per le persone ma è la comodità.

Qualche utilità che ha la banda larga/ultralarga per le persone è:

  • Fare agevolmente acquisti online e risparmiare;
  • Chiamare/videochiamare anche dall’altra parte del mondo senza spendere denaro;
  • Imparare cose nuove e farsi una cultura, non solo grazie a video ma usufruendo dei molti servizi web di autoapprendimento disponibili;
  • Restare in contatto con la società, anche se solo virtualmente, questo è utile per chi ha disabilità o per chi a causa dell’età non ha ottima autonomia motoria.

Anche se quelli sopra riportati sono solamente degli esempi, ma reali, se non lo sapevi, magari perché non utilizzi molto internet ora potresti dire “questa banda larga/ultralarga mi sarà utile!“.

Utilità della banda larga per le aziende

Non solo la crisi economica ha portato le attività a dover fare cambiamenti, anche i consumatori finali grazie ad internet hanno cambiato il modo di fare acquisti, questo non solo ha costretto le aziende a portare la loro presenza online se non l’avevano, a volte ha fatto di internet anche la loro principale fonte di reddito, a volte l’unica e permette di guadagnare facendo quello che piace.

Inoltre, se si pensa all’utilità effettiva della banda larga/ultralarga contestualizzandola con la parola “territorio” e/o “turismo” è scontato pensare alle prenotazioni online di agriturismo, b&b, ristoranti, hotel ed altre strutture ricettive, e, queste tematiche da enti che sponsorizzano la realizzazione di infrastrutture come un traguardo raggiunto, se non molto marginalmente, non sono trattate, invece devono esserlo sopratutto per permette di prepararsi a chi possiede queste strutture e non sa come ricevere prenotazioni online e cosa serve per poterlo fare.

Oltre a questo, il ruolo di internet, per le aziende, è un ulteriore spinta alla vera liberalizzazione del mercato ed alla globalizzazione, l’utilità della banda larga od ultralarga è essenziale per consentire alle aziende non solo di promuoversi ma anche di entrare in contatto con nuovi possibili fornitori od acquirenti, non facendolo, se restano legate all’indotto industriale, e, se quello cessa di esistere anche loro cesseranno di esistere.

In conclusione di questo articolo, anche se solo una piccola parte dell’utilità della banda larga/ultralarga spero di averlo portato a conoscenza di chi non lo sapeva, e questo è solo l’inizio, non per questo sito web:

Le istituzioni dovrebbero prendere iniziative ed organizzare corsi, gratuiti e non, e, se non verrà fatto, perché magari neanche loro sono a conoscenza delle dinamiche della rete, le persone se vanno a corsi d’informatica o se cominciano ad utilizzare seriamente il computer è solo che bene per loro, le aziende è meglio che comincino valutare seriamente delle consulenze per imparare la gestione della propria presenza online in proprio oppure affidarla a terzi, la banda larga/ultralarga seppur utile è solo un mezzo, non l’obiettivo o gli obiettivi che grazie al mezzo si possono raggiungere.

Cosa ne pensi, l’hai notato anche tu questo utilizzo di parole non concrete da parte delle istituzioni?, fammi sapere la tua opinione nei commenti, ma, sopratutto, condividi l’articolo o comunque fallo sapere a chi ha bisogno di conoscere le potenzialità di internet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.